Nell’infinito e sempre crescente mare di informazioni prodotto dall’essere umano, l’istinto primordiale che ci spinge avanti è il bisogno di comunicare, di confrontarci con i nostri simili.

Cresciuta in un mondo dove pubblicità significava martellamento continuo, la società in cui viviamo sta imparando ad ignorare tutto ciò che è ripetitivo e già visto.

Per riconquistare l’attenzione del pubblico va trovata una nuova via sfruttando anche le nuove abitudini di vita sviluppate grazie alle nuove tecnologie.

L’incisività di un prodotto deve essere tale da scolpire un ricordo, deve portare dentro di sé un significato che deve arricchire chi lo riceve, far nascere in lui/lei il bisogno di urlare a sua volta al mondo la nostra idea.

Ma nell’oceano di informazione in cui navighiamo, perché qualcuno dovrebbe ascoltare la nostra voce?

La diffusione, il passaparola, la condivisione della nostra idea non avverrà mai se al nostro messaggio non diamo un involucro che attiri l’attenzione del pubblico in maniera originale e creativa.
Mai vista.

Gli strumenti non mancano e sono per le nostre idee quello che l’Apollo 11 fu per l’umanità.

Sfruttando tutti i mezzi che la tecnologia ci offre saremo in grado di far viaggiare qualsiasi messaggio dall’angolo più remoto del pianeta e farlo giungere là dove verrà ascoltato e condiviso.

Cos’è CRIANZA?
Non è una società,
non un’associazione
e nemmeno un consorzio.
è una fratellanza,
una setta,
un’accolita
di creativi.

CRIANZA è un’iniziativa di

Salvatore Rotolo Calogero Rotolo

CRIANZA è una realtà open-source
aperta a collaborazioni, riproducibile e riciclabile al 90%.

Salvatore Rotolo Calogero Rotolo
info@crianza.it
Nessun web-designer è stato maltrattato durante la realizzazione di questo sito.